Pubblicizza con noi

Se vuoi iniziare a investire e fare trading, una decisione importante (forse la più importante) è scegliere un ✅ BROKER REGOLAMENTATO ✅, non possiamo enfatizzarlo troppo perché è di vitale importanza. Un broker che genera fiducia e che garantisce che il tuo investimento sia sicuro è qualcosa di fondamentale. Per evitare ulteriori inconvenienti, è bene assumere broker che siano sotto la supervisione di organismi di regolamentazione finanziaria.

Ogni organismo di regolamentazione del broker ha le sue regole e richiede agli intermediari di rispettare determinate condizioni in modo che l'investitore non sia interessato e, soprattutto, per proteggere i clienti. Questi organismi hanno il compito di proteggere sia l'investitore che il denaro investito. In alcuni casi, è essenziale che il broker disponga di liquidità per coprire le sue operazioni.

Tieni presente che la migliore e più seria regolamentazione, ci sono più misure che il broker è obbligato a prendere e seguire, per tutelare il cliente, il trader, cioè te. Il trading con un broker regolamentato è di vitale importanza. 

 

Alcuni organismi di regolamentazione dei broker:

 

⚖️ Commissione nazionale del mercato dei valori mobiliari (CNMV)

 

✅ Questo organismo regola le operazioni dei broker in Spagna. È incaricato di ispezionare l'attività del mercato azionario spagnolo. Il suo obiettivo principale è garantire la protezione degli investitori spagnoli e la trasparenza degli intermediari di mercato.

 

️  Autorità di condotta finanziaria (FCA

 

✅ Si ritiene che un broker regolamentato da questo prestigioso ente offra fiducia e molta sicurezza all'investitore. Ha sede nel Regno Unito e il suo obiettivo è mantenere i mercati senza intoppi e proteggere gli investitori, i mercati finanziari e le società intermediarie che supervisionano.

Organismi di regolamentazione dei broker

A nostro avviso, è uno dei regolatori più rispettati al mondo. Insieme a SEC, BaFIN e pochi altri regolatori, è probabilmente uno dei migliori regolatori in circolazione.

 

️ Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC

 

✅ Organismo di regolamentazione dei broker con sede a Cipro, il cui obiettivo è garantire la legalità e la sicurezza delle operazioni effettuate nei mercati degli investimenti e proteggere l'investitore. CySEC è l'entità incaricata di garantire il corretto funzionamento della Borsa di Cipro.

Riceve le domande e ha il compito di concedere le licenze di esercizio e revocarle e, ove necessario, imporre sanzioni. Supervisiona e protegge le transazioni e i titoli degli investitori.

Per quanto ci riguarda CySEC si trova in una zona grigia, trattandosi di una regolamentazione europea, dovrebbe essere seria e buona, ma allo stesso tempo molti broker regolamentati da CySEC hanno lasciato molti clienti scontenti. E in quei casi CySEC ha fatto molto poco, a nostro avviso, per proteggere questi clienti scontenti.

 

️ Commissione per i servizi finanziari internazionali (IFSC)

 

✅ Organizzazione governativa con sede in Belize, il cui obiettivo è quello di concedere licenze di esercizio a broker che possano verificarne la legalità e offrire sicurezza agli investitori. Le aziende che forniscono servizi finanziari devono attenersi a un codice di condotta al fine di migliorare questi servizi. 

Questo regolatore è molto più rilassato e meno sicuro rispetto, ad esempio, alla FCA.

 

️ Australian Securities and Investments Commission (ASIC)

 

✅ Questo organismo di regolamentazione mira a migliorare il funzionamento del sistema finanziario ea promuovere la partecipazione degli investitori. Responsabile dell'applicazione e della regolamentazione delle leggi dei servizi finanziari e delle società, dei mercati e dei servizi forniti dal settore finanziario, per proteggere i consumatori, gli investitori e i creditori australiani.

È un regolatore che crediamo, non è uno dei migliori, né uno dei peggiori. Veramente regolare, non diremmo mai che sia uno dei regolatori migliori o più severi.

 

Agenzia di servizi finanziari (FSA)

 

✅ È il principale organismo di regolamentazione in Giappone, ha sede a Tokyo e il suo obiettivo è migliorare il funzionamento del sistema finanziario e promuovere la partecipazione degli investitori. È responsabile della stabilità del sistema finanziario del Giappone ed è incaricato del controllo delle indagini e delle analisi sui rischi comuni ad esso inerenti.

Questo organismo di regolamentazione ha il potere di imporre sanzioni che vanno dalla limitazione delle operazioni alle pene detentive per i responsabili di irregolarità. È, senza dubbio, uno dei regolatori migliori e più severi al mondo.

Pubblicizza con noi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *